tutorial technique battenburg lace - tecnica battenburg lace


questa è una tecnica che permette di fare pizzi e ricami abbastanza complicati
li avete visti di solito in sola glassa reale ,qui entra in gioco anche la pdz

vediamo come
occorrente
disegno
fogli trasparenti
mattarello rigato e liscio
taglierino
colla alimentare
spalmafondente
glassa reale
beccuccio 0,1 o 2 dipende da quanto grossi li volete i decori

prendiamo un disegno di un centrino,di pizzo di cantù ecc
lo stampiamo,io lo avevo in uno dei miei libri


e lo ricopriamo di d-c-fix quel foglio trasparente,potete pure usare fogli di acetato
prendiamo la pdz e la stendiamo


passiamo sopra il matarello rigato cosi da avere tante piccole striscioline tutte uguali potete pure usare la vostra clay gun per dei fili uguali o se non si ha tutto ciò tagliare con la squadra tante strisce o fare a mano tanti piccoli rotolini

ricopriamo il centro del nostro decoro cioè gli spazi più grossi con le striscioline
e tagliamo col taglierino le parti in eccedenza


fate questo lavoro per tutti i profili avendo cura di incollare le parti fra loro in modo da avere un disegno unico


come vedete non ricopre perfettamente non preoccupatevi dopo vi farò vedere che c'è il suo perchè

una volta finito passate il disegno fra due fogli trasparenti

e passate sopra lo spalmafondente cosi da avere un disegno perfetto e sigillato


ora preparate la glassa reale e fate dei fili di riempimento come il disegno sopra


rifinite con dei puntini intorno il decoro

ecco altri disegni da ricalcare

ed i punti di ricamo da usare come riempimento
Stampa la ricetta

6 commenti:

  1. grazie... sempre gentile ;-)

    RispondiElimina
  2. Ciao, sono Resy, ti ho scoperta per caso e sono diventata una tua sostenitrice.
    Riguardo questa tecnica, di cui sinceramente non conoscevo il nome, avevo ammirato diverse torte trovate su siti asiatici, avevo intuito il sistema di utilizzare pdz con lace work in ghiaccia (anche se sono convinta che alcuni soggetti si debbano far essicare prima di applicarli mentre altri debbono essere ultimati con la ghiaccia direttamente sulla torta.
    Ti volevo ringraziare per i disegni che hai pubblicati, possono essere molto utili per un'amante della ghiaccia come me!!
    Se vuoi passare a trovare il mio blog se sarei felice.
    Un saluto ed a presto
    Resy

    RispondiElimina
  3. dipende dal soggetto da realizzare,comunque grazie son passata e son diventata sostenitrice baciiiiiiiii

    RispondiElimina
  4. ti ho appena scoperta ed ho messo la tua pagina nei miei preferiti....grazie per aver condiviso la tua bravura ed originalità....grazie a te potrò imparare e fare tante decorazioni nuove...kisssssssss

    RispondiElimina
  5. son felice che i miei tutorials siano di spunto ed ancora attuali smack

    RispondiElimina