studies of colors for cake decorating - Studi sui colori

Guardando in giro sento sempre richieste come fare questo o quel colore particolare,per esempio il color tiffany molto di moda o il blu navy o il bordeaux; ne avevo già parlato ampiamente in un post dedicato:
http://sugarcraftedintorni.blogspot.it/2011/03/creare-i-colori-per-le-decorazioni.html

ma desidero rendervi partecipi delle mie ultime scoperte e risolvere degli enigmi .

Cominciamo dall'inizio,come sapete vi son tre colori primari
 blu ciano,rosso magenta e giallo,ma il blu non è proprio il blu che conosciamo ma un blu che tende all'azzurro e il rosso magenta non è il rosso vivo ma un rosso che tende di suo al fucsia,come l'immagine giù,infatti il blu è ottenuto dall'unione in parti uguali di ciano e magenta,il rosso da magenta e giallo e il verde da ciano e giallo


ma voi direte perchè questa parte teorica ?Per arrivare al principio che mescolando i colori ottenuti dai primari o i colori primari stessi in parti uguali si ha il nero,proprio come in figura
oppure dall'unione di blu e marrone,perchè quest'ultimo è dato dall'unione di rosso e verde,quindi ritornando al concetto originale si ha il nero da questi tre colori e si possono avere diverse combinazioni.
Non ci credete? guardate questo tutorial:
http://www.wikihow.com/Make-Black-Food-Coloring

E per gli altri colori come ci regoliamo?
1)guardando le percentuali di un colore prescelto su wikypedia nel sistema CMYK,cioè appunto ciano,magenta,giallo e key black cioè nero
esempio,color tiffany:
http://it.wikipedia.org/wiki/Blu_Tiffany
sotto il colore trovate questi valori:
CMYK2(cmyk)(74, 5, 38, 0)
quindi 2 parti ciano e una parte di giallo con una goccia di magenta
2)se vi sembra troppo complicato potrete sempre dar una sbirciatina alle tabelle che le varie case produttrici di colori hanno ideato per i consumatori,come nel caso della satin ice o americolor
a)http://fantes.com/manuals/satin-ice-color-mixing-guide.pdf
b)http://www.sweetsugarbelle.com/blog/wp-content/uploads/2011/03/colorchart1.gif
c)http://www.sweetsugarbelle.com/blog/wp-content/uploads/2011/03/colorchart2.gif

poi ci son dei colori che posson esser ottenuti con una scorciatoia,magari mettendo solo nero o solo avorio,guardate
http://www.sweetsugarbelle.com/blog/2012/04/my-ramblings-on-icing-color-and-some-easter-cookies/
http://www.sweetsugarbelle.com/blog/2011/09/amazing-ivory/

ma quanti metodi ci son per colorare delle paste o altro?
1)colorar dal di dentro cioè mentre si fa la pasta,cosi facendo non si partirà dal bianco,metodo consigliato per i colori scuri,per esempio il nero con carbone vegetale o un doppio concentrato ecc
2)colorar la pasta già fatta bianca con i colori ,consigliati quelli in gel o pasta,più concentrati ,ricordando di colorar prima la pasta di un altro colore perchè avrete sempre all'inizio dei pastello iniziando dal bianco mai colori concentrati
3)colorando la pasta bianca con il colore prescelto e l'alcool in planetaria,metodo per aver colori belli vividi,l'alcool evaporerà dopo un pò ,unico neo potrebbe rammollire la pasta e dovrete unire zav
http://www.cookaround.com/yabbse1/entry.php?b=156151
4)colorarlo con un impasto di sciroppo di mais o simili più cioccolato colorato cioè le famose Candy melts ed eventuale colorante per scurire
http://sugarteachers.blogspot.it/2009/03/how-to-color-fondant-to-deep-rich-hue.html

Ora due chicche avete i colori secchi come rinnovarli?
Aggiungendo glicerina e torneranno della consistenza giusta
Volete che il colore del vostro fondente in esposizione non sbiadisca molto?Si è constatato che l'aggiunta di bicarbonato di sodio al fondente l'aiuti a bilanciare il ph quindi a mantener i colori più a lungo,esempio il blu non diventerà subito viola al sole ecc
La quantità da usare è di 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio ogni kg di fondente o gumpaste

e i colori perlati o metallizzati?
Ebbene come tutti sappiamo essi posson esser usati allo stato puro per fiori o decorazioni o diluiti con vaniglia chiaro,vodka o altro liquore o succo di limone
Il succo di limone fra essi asciuga più velocemente,l'odore è incantevole e non lascia striature,rende i colori perlati come metallizzati su fondente bianco,esempio l'argento non copre sul bianco ma diluito con succo di limone non ha bisogno di una base grigia, seppur la vodka è altrettanto efficace.
L'argento quindi possiamo considerarlo come il bianco per i colori metallizzati,perchè se voi dipingete su fondente colorato con l'argento abbasserà di tonalità appunto come il bianco ma avrete un effetto metal.

é possibile colorar dal di dentro senza dipingere?ci sto studiando hi hi
alla prossima
Lory







Stampa la ricetta

1 commento:

  1. post interessante e utile, complimenti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina