suggestions for working in summer with sugarpaste - Consigli per lavorare d'estate con la pdz

La stagione è iniziata e siete preoccupati per il caldo che fa trasudare la pdz ,ecco alcuni consigli su come rimediare:
Se la pdz la fate voi,sostituite il burro o margarina con lo shortening in primis,perchè? Ha il punto di fusione maggiore infatti lo shortening è un grasso vegetale anglosassone con un punto di fusione molto alto tra i 45°-50°C ca., non contiene acqua, si conserva fuori dal frigo ed è molto plastico; dona alla pasta molta duttilità. Se non si trova si può optare per il burro di cacao ,punto di fusione tra i 30 e 36 gradi,l'importante in questo caso è far assorbire bene la materia grassa in fase di lavorazione .
Sostituite la gelatina con cmc o gomma adragante,son anch'essi degli addensanti nonchè emulsonanti e stabilizzanti,donando più plasticità e quindi più stabilità alla pasta.


Se non avete una vostra pdz vi consiglio questa che ho formulato sperimentando io stessa più volte la sua efficacia:
 http://sugarcraftedintorni.blogspot.it/2011/06/la-pdz-perfetta.html

per farvi un esempio di quello che dico la massa ticino tropic è massa ticino più gomma adragante,la satin ice 


è una pdz che contiene sia cmc che 


gomma adragante e non contiene gelatina 

Se volete una pdz per modellare,che mantenga la sua forma col caldo potete fare in due modi:
1)unite metà pdz fatta da voi o comprata con metà gumpaste (questa idea l'ho vista vedendo i video della satin ice su youtube e constatata)
2)mettete la gomma adragante o il cmc da dentro o dopo aver fatto la pdz

ricette utili:
http://sugarcraftedintorni.blogspot.it/2011/04/modelling-paste-by-debby-brown-e-lindy.html

http://sugarcraftedintorni.blogspot.it/2012/03/la-mia-versione-di-modelling-paste.html


Stampa la ricetta

4 commenti:

  1. grazie dei suggerimenti, un post molto utile, ne approfitto per farti i complimenti per il blog. Passerò a trovarti spesso.

    RispondiElimina
  2. ottimi consigli, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. grazie a voi poi ditemi come vi trovate

    RispondiElimina